Volvo Buses si è aggiudicato un contratto per la fornitura di sei autobus completamente elettrici per l’aeroporto di Birmingham, nel Regno Unito. Gli autobus entreranno in servizio nel novembre 2019.

A causa della necessità di un funzionamento 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, ciascuno dei veicoli sarà ricaricato in linea utilizzando il sistema via pantografo per la ricarica di opportunità (fino a sei minuti). Inizialmente, due pantografi saranno installati al di fuori del terminal con l’intenzione di installarne ulteriori lungo percorso dell’autobus nel caso i servizi venissero ampliati. Punti di ricarica ‘plug-in’ saranno disponibili anche nel parcheggio dei bus dell’aeroporto. In futuro, questi punti di ricarica saranno resi disponibili ad altri operatori che impiegano bus elettrici. I sei elettrici opereranno su tutte le rotte del parcheggio intorno all’aeroporto (la più lunga è di  7,5 km).

Il Volvo 7900 Electric è un autobus a due assi con motore elettrico e quattro batterie ad alta capacità agli ioni di litio (200 kWh). Come dichiarato dal produttore, il veicolo ha un consumo energetico fino all’80% inferiore rispetto a un bus diesel di dimensioni equivalenti.

Questo modello è stato coinvolto in una serie di prove in varie località del Regno Unito, tra cui Greater Manchester, Cardiff, Liverpool e l’aeroporto di Heathrow. Una flotta di otto autobus con le stesse specifiche è entrata recentemente in servizio a pieno regime a Harrogate, utilizzando la stessa tecnologia a pantografo.