Secondo l’accordo siglato da Solaris Bus & Coach e Unibuss AS, quindici Urbino 12  e 6 articolati Urbino 18 saranno presto introdotti nella capitale norvegese. Tutti i veicoli saranno alimentati da motori ecologici che soddisfano i più severi standard sulle emissioni Euro VI. Per minimizzare ulteriormente l’impatto ambientale, sono stati adattati per l’alimentazione a biocarburante HVO (olio vegetale idrotrattato). Il modello Urbino 12 sarà equipaggiato di motore da 224 kW mentre gli articolati saranno spinti dal 270 kW. Il gruppo propulsore sarà accoppiato a una trasmissione automatica per migliorare il comfort e il risparmio di carburante.

L’equipaggiamento di bordo degli Urbino per Oslo comprende il sistema di climatizzazione completo, illuminazione ad alta efficienza energetica dell’intero veicolo con tecnologia LED e comodi sedili individuali per passeggeri equipaggiati con caricabatterie USB, un sistema di informazione per i passeggeri con annuncio vocale, sistema di conteggio passeggeri e monitoraggio video dell’abitacolo.

Gli autobus ordinati da Unibuss saranno inoltre dotati di uno speciale ‘pacchetto di isolamento termico scandinavo’, che migliora il comfort termico dei passeggeri e riduce il consumo di carburante in condizioni meteorologiche scandinave difficili. Comprende, tra l’altro, l’isolamento non standard delle pareti laterali e del soffitto, l’isolamento aggiuntivo del telaio nell’area dei passaruota, i doppi vetri laterali e tappetini riscaldanti installati nel pavimento in prossimità delle porte d’ingresso. I veicoli saranno inoltre adattati all’uso di catene da neve.

Solaris è presente sul mercato norvegese dal 2006. Con l’attuale ordine di Unibuss, il numero di veicoli Solaris nel Paese dei fiordi supererà le 500 unità. Sono veicoli che vanno da 8,9 a 18,75 metri di lunghezza alimentati da motori diesel ecologici nonché veicoli ibridi a basse emissioni e a metano. Ci sono pure 14 autobus elettrici Solaris.

Solaris urbino x Oslo 2019