Il produttore di Bolechowo ha firmato un contratto con ALSA Group per la fornitura di due elettrici Solaris della gamma Urbino 12 e due caricabatterie fissi. I veicoli saranno consegnati entro la fine dell’anno e opereranno a Bilbao, nei Paesi Baschi.

La versione per Bilbao sarà alimentata da un asse con due motori di trazione integrati da 125 kW ciascuno e sarà dotata di un pacco di batterie Solaris ad alta energia con una capacità di 240 kWh. La ricarica avverrà tramite un connettore plug-in.

Gli autobus avranno tre accessi con doppie porte e una capacità di 75 passeggeri, di cui 26 seduti. Dieci posti saranno accessibili dal pavimento in piano. Tra i dispositivi a bordo, due rampe, aria condizionata in tutto il veicolo, sistema di informazione dei passeggeri con annuncio vocale, videosorveglianza, prese USB installate nei corrimano. Questi veicoli saranno automaticamente pre-condizionati alla temperatura desiderata un’ora prima della partenza (se la temperatura esterna scende al di sotto di 15 gradi). «Ciò consente di risparmiare l’energia immagazzinata nelle batterie di trazione, poiché il veicolo viene riscaldato utilizzando l’energia della rete elettrica, alimentata tramite connettore plug-in», tiene a precisare Solaris.

Solaris Urbino 12 electric x Bilbao