Il produttore portoghese e la società di trasporto pubblico di Parigi hanno firmato un accordo di cooperazione. In seguito all’accordo, siglato il 25 novembre, l’operatore francese testerà l’ebus H2.City da 12 metri a partire dall’agosto 2020. Questo è il nuovo autobus Caetano a idrogeno. Dotato della tecnologia delle celle a combustibile Toyota, è disponibile in taglia 10,7 o 12 metri e in versione LHD o RHD. Le vendite dell’H2.City Gold partiranno da metà 2020.

Il piano d’azione di Parigi per il clima mobilita cittadini e parti interessate nell’obiettivo di trasformare la città a emissioni zero, dunque alimentata interamente da energia rinnovabile, entro il 2050. Abbracciando questa visione, RATP si sta muovendo verso una flotta completamente ‘pulita’.

«CaetanoBus mira a creare tutte le condizioni necessarie per accelerare lo spiegamento di autobus non inquinanti, consentendo alle città di passare alla mobilità a zero emissioni. La Francia è un mercato strategico chiave per CaetanoBus e una partnership con RATP è una grande opportunità per rafforzare le nostre relazioni con il leader del mercato della mobilità urbana ”, ha dichiarato Jorge Pinto, amministratore delegato di CaetanoBus.

CaetanoBus-RATP agreement 2019