Il produttore cinese ha firmato il più grosso ordine in formula unica per autobus elettrici in Europa. Si tratta di 295  BYD eBus in diverse taglie commissionati da Keolis Nederland BV, filiale olandese del fornitore globale di trasporto pubblico Keolis. Sarà la flotta più estesa di autobus a zero emissioni in Europa a partire da dicembre 2020.

La gran parte dei veicoli è stata richiesta nella taglia da 12 metri con pantografo (206 unità), ci sono poi i midi da 8,7 metri e i nuovi modelli da 13 metri equipaggiati di batteria potenziata per un’autonomia estesa e capacità ‘da città a città’. I veicoli entreranno in servizio da fine 2020 su linee che attraversano la regione olandese IJssel-Vecht, compresi i comuni di Zwolle, Apeldoorn e Lelystad.

Nel 2016, il ministro olandese del traffico e delle infrastrutture ha firmato un patto che mira a ridurre le emissioni, come CO2, Nox e PM, entro il 2025. «Keolis ha superato questo obiettivo operando quasi senza emissioni fin dall’inizio della concessione», si legge in una nota dell’azienda.

«È un’altra pietra miliare per Keolis Nederland e il gruppo Keolis nello sviluppo e nell’implementazione di soluzioni di elettromobilità in tutto il mondo e ribadisce il nostro impegno a sostenere le autorità dei trasporti pubblici nella transizione verso la sostenibilità», ha detto Frank Janssen, amministratore delegato di Keolis Nederland. «Abbiamo scelto BYD per la nostra eccellente esperienza con i loro e-bus. Sono una parte fondamentale della nostra attività quotidiana. Inoltre, ci affidiamo alla competenza di BYD  per lo sviluppo e la manutenzione di pacchi batteria “.

Con sede a Rotterdam, nei Paesi Bassi, BYD ha ampliato le sue attività europee acquisendo ordini strategicamente importanti per l’azienda. Nel 2012, si è aggiudicato la prima commessa europea per la fornitura di sei eBus all’isola olandese di Schiermonnikoog (prima gara pubblica di autobus elettrici in Europa). Subito dopo sono seguiti accordi di alto profilo, tra cui i 35 eBus per l’aeroporto di Schipol, il primo aeroporto al mondo ad adottare la mobilità elettrica per la movimentazione passeggeri. 

L’ordine record dei 295 elettrici BYD segue quello del mese scorso aggiudicato dall’operatore di trasporto colombiano TransMilenio SA con sede a Bogotà per 379 eBus che entreranno in servizio a settembre 2020.

BYD's record order in Europe with 295 eBuses x Keolis Netherland 2019