Il Comune di Asti sta valutando il passaggio all’elettrico in vista di un finanziamento statale di 7,2 milioni di euro per il rinnovo della flotta autobus. Sono partite così le prime sperimentazioni e sulla linea 7 della cittadina piemontese si è visto girare nei giorni scorsi il Mercedes eCitaro. Un veicolo demo messo a disposizione dalla Casa tedesca per test su strada e presentato il 20 maggio in piazza Libertà dal Comune di Asti e dalla compagnia di trasporto locale AST.  

Il Mercedes eCitaro si sviluppa su una lunghezza di 12.135 millimetri ed è spinto da una coppia di motori elettrici asincroni trifase nei mozzi ruota. Batterie agli ioni di litio da 25 kWh in moduli da 6/8/10. L’autonomia dichiarata dal costruttore è intorno ai 200 km. 

Iveco Crossway Pro x Tiemme 2020 -2