La storica Pieve di Romena nel comune di Pratovecchio (la chiesa risale al XII secolo), nel cuore della Toscana, ha fatto da cornice alla consegna di 6 nuovi autobus extraurbani alla Tiemme, azienda che svolge servizi di trasporto pubblico nei territori di Arezzo, Siena, Grosseto e Piombino.

Gli autobus sono degli Otokar Territo U da 12,2 metri e rappresentano l’ultimo lotto a completamento di un ordine per 30 autobus, una delle principali assegnazioni ottenute in Italia dal costruttore turco attraverso la Mauri Bus System, che conferma l’impegno di Tiemme nel rinnovamento del proprio parco mezzi composto da circa 750 autobus, 650 dei quali dedicati al Tpl.  

Negli ultimi otto anni, Tiemme ha investito per il rinnovo autobus oltre 44 milioni di euro, di cui 28,8 in autofinanziamento. A cui si aggiungono ulteriori 10 milioni stanziati nel biennio 2018-19 per l’acquisto di 108 autobus (gli ultimi 37 arriveranno entro fine anno).

Gli autobus Otokar Territo U consegnati a Tiemme contribuiscono in modo significativo alla qualificazione del servizio grazie alla completezza delle dotazioni in termini di sicurezza e comfort. L’allestimento comprende infatti il sistema antincendio nel vano motore, l’impianto di video sorveglianza interna e la telecamera per la retromarcia a cui si aggiungono il sollevatore carrozzella sulla porta centrale doppia controllata da impianto video, impianto di annuncio vocale interno e esterno, router Wi-fi e sistema di conteggio passeggeri, oltre agli equipaggiamenti standard di comfort per passeggeri e autista.

Otokar Tiemme 3
Otokar Tiemme
Otokar Tiemme 2