Il più grande operatore di trasporto pubblico israeliano Egged ha preso in consegna dieci BYD eBus da 12 metri. Questi veicoli a pianale ribassato con doppio accesso seguono i precedenti veicoli BYD recapitati a Egged nel 2017 (per Haifa). Questi ultimi entreranno in servizio sulla rotta 15 di Egged a Gerusalemme.

Il sindaco della Capitale israeliana, Moshe Leon, sottolinea l’importante ruolo che la mobilità elettrica svolgerà nel sistema di trasporto pubblico di Gerusalemme e i numerosi benefici che i suoi residenti si possono aspettare. Il presidente di Egged, Avi Fridman, sottolinea che «Egged è felice di far parte del cambiamento verso il trasporto elettrico a Gerusalemme. Egged vede BYD come partner strategico in questo importante percorso per rendere il nostro mondo più pulito».

«La dotazione dei BYD eBus sta crescendo a Gerusalemme, poiché i trasporti pubblici in città iniziano a muoversi verso una mobilità elettrica priva di emissioni al 100%», ha aggiunto Shmeltzer, presidente del gruppo Shlomo, la cui società Shlomo Motors è l’importatore BYD in Israele. «L’attuale flotta di BYD a piano singolo consegnata nel 2017 ha funzionato in modo estremamente affidabile, offrendo alti livelli di produttività per Egged e un grande fascino ai passeggeri».

BYD 12 x Gerusalemme 2019