Volvo Buses fornirà 157 articolati a trazione completamente elettrica a Transdev Svezia a partire dal 2020. La nuova flotta sarà- operativa su diverse rotte di Göteborg, anche in aree con speciali restrizioni ambientali.

Modello è il Volvo Electric 7900 articolato lanciato di recente, veicolo in grado di trasportare fino a 150 passeggeri. I bus verranno riforniti nelle stazioni di ricarica rapida lungo il percorso utilizzando l’interfaccia comune OppChargeTM.

«Questo grande ordine conferma che gli autobus elettrici sono già riconosciuti come una soluzione sostenibile e finanziariamente valida per le esigenze di trasporto pubblico ad alta capacità», sottolinea Håkan Agnevall, Presidente di Volvo Buses.

«Transdev è oggi il principale operatore europeo di autobus elettrici e sappiamo quali sono le sfide che si presentano con la transizione alla propulsione elettrica», sostiene Gunnar Schön, amministratore delegato di Transdev Svezia. «Siamo stati quindi estremamente scrupolosi nella scelta di un partner con un approccio olistico, un partner che sarà in grado di consegnare sia gli autobus che le infrastrutture di ricarica, nei tempi e con eccellenti risultati. Annunciare di aver scelto Volvo come nostro collaboratore per gli autobus urbani nella città natale Götemborg di Volvo, è motivo di particolare soddisfazione».

Oltre agli autobus elettrici, Transdev ha ordinato 27 autobus Euro VI per operazioni regionali, alimentati a biodiesel.

157-Volvo-7900-Electric-artic.-x-Transdev-Sweden-2019