L’operatore spagnolo dei trasporti pubblici ha assegnato a CaetanoBus la fornitura di 8 autobus a idrogeno entro la fine del 2021. I veicoli ordinati sono gli H2.City Gold da 12 metri. Saranno equipaggiati con celle a combustibile Toyota e offriranno un’autonomia di oltre 400 km, così come dichiarato dal costruttore.
Gli otto autobus a idrogeno a pianale ribassato avranno tre porte e una capacità di 94 passeggeri, prese USB e diversi dispositivi di sicurezza come il sistema di videosorveglianza, telecamere al posto dei tradizionali specchietti retrovisori e lo Shield Plus di Mobileye per evitare situazioni pericolose per pedoni e ciclisti.
«Come azienda con una vocazione alla leadership, siamo impegnati nell’innovazione e nella lotta all’inquinamento nelle città», ha sottolineato la presidente di TMB, Rosa Alarcón. «Per essere all’avanguardia in termini di mobilità sostenibile ed efficiente, compiamo il passo di acquistare i primi autobus a propulsione a celle a combustibile a idrogeno in Spagna e promuoviamo il trasporto verde del futuro con la costruzione di un impianto di idrogeno che darà la priorità alla sua produzione da fonti rinnovabili».
Transports Metropolitans de Barcelona (TMB) è il principale operatore di trasporto pubblico nell’area metropolitana di Barcellona e gestisce una flotta di oltre 1.100 autobus su 102 linee. L’azienda sta attualmente lavorando alla modernizzazione della flotta di autobus attraverso l’acquisto di veicoli a zero emissioni. L’ordine degli otto veicoli a idrogeno è sostenuto dal programma europeo JIVE 2 per la promozione dei veicoli a celle a combustibile, cofinanziato dall’Unione Europea. Inoltre, TMB insieme al Consorzio Zona Franca (CZFB) realizzerà un impianto per la produzione, stoccaggio e rifornimento di idrogeno progettato anche per veicoli commerciali. Poiché sarà la prima stazione di rifornimento di idrogeno di questo tipo in Spagna, oltre agli autobus a celle a combustibile di Caetano, l’impianto sarà probabilmente aperto ad altre flotte e veicoli elettrici privati ​​a celle a combustibile.

TMB Barcellona ordina otto Caetano a idrogeno