Solaris Urbino elettrico per la donazione del sangue

entro mobile per la donazione del sangue in un autobus elettrico. Costruito sulla base dell’elettrico Urbino 8.9 LE, è il primo di due veicoli commissionati dal Centro regionale per la donazione del sangue (RCKiK) di Katowice, in Polonia. Il mezzo è provvisto di due sale mobili specializzate per la donazione di sangue, uno studio medico, reception e una piccola area catering. È dotato anche di tende esterne nonché di illuminazione a tecnologia LED. L’equipaggiamento comprende inoltre aria condizionata, accesso Wi-Fi e prese USB. Il bus è alimentato da un motore elettrico da 160 kW e batterie con una capacità di 160 kWh. Il veicolo è stato progettato e costruito in modo da poter effettuare campagne di donazione del sangue senza interruzioni nei centri cittadini, centri commerciali, palazzetti dello sport, cioè nei luoghi in cui i veicoli convenzionali per la donazione di sangue, ovvero con un normale motore a combustione, non possono essere utilizzati. Il veicolo soddisfa tutti gli standard e le normative applicabili ai centri per la donazione del sangue, ma consente anche la trasmissione remota dei dati al sistema informatico della Banca del sangue. Grazie a questo speciale bus, Solaris ha vinto un premio all’International Invention and Innovation Show INTARG 2018.