Dopo l’iF Design Award 2020, il MAN Lion’s City E vince l’Automotive Brand Contest nella categoria ‘veicoli commerciali’. Nell’ambito di questo concorso, il German Design Council (Rat für Formgebung) assegna ogni anno premi per il design di prodotti e comunicazioni. La giuria composta da giornalisti, esperti di design e comunicazione e accademici suddivide i premi in un totale di 13 categorie più quattro categorie speciali.

Una delle caratteristiche vincenti del MAN Lion’s City E è il suo look moderno ed espressivo. Gli elementi di design specifici di questo modello sottolineano la particolarità del veicolo: la trazione elettrica. «Il concetto di colore, finiture e illuminazione conferisce agli interni, accessibili ai disabili, un aspetto luminoso e spazioso. La cabina di guida dal design ergonomico incorpora livelli di funzionalità straordinariamente elevati», recita il verdetto della giuria.

«Quest’ultimo premio e molti altri tra cui l’iF Design Award 2020, confermano l’ottimo lavoro svolto dal nostro team. Sottolineano inoltre la nostra idea di base che gli autobus progettati per le esigenze del trasporto urbano di oggi e domani debbano anche apparire attraenti», ha commentato Stephan Schönherr, vicepresidente Styling Bus, e responsabile della progettazione dei bus per i marchi MAN e NEOPLAN.

Il MAN Lion’s City E è stato lanciato alla IAA 2018. La versione da 12 metri può ospitare fino a 88 passeggeri e un massimo di 120 nella variante da 18 metri. La trasmissione tutta elettrica produce da 160-240 kW nella taglia standard e 320-480 kW nell’articolato. L’energia proviene dalle batterie modulari, con 480 kWh di capacità installata (640 kWh nella versione da 18 metri). Secondo quanto dichiara il produttore, il Lion’s City E raggiunge in modo affidabile un’autonomia di 200 km per l’intera durata di vita delle batterie e fino a 270 km in condizioni favorevoli.

MAN Lion's City E award 2020-interni
MAN Lion's City E wins the Automotive Brand Contest 2020