La capitale cilena continua a rinnovare il suo sistema di trasporto pubblico con autobus ad alta capacità Volvo. Il fornitore di servizi di trasporto Subus ha effettuato un ordine per 200 articolati Volvo B8RLE. Le consegne inizieranno nel secondo trimestre dell’anno.

I nuovi autobus articolati Volvo B8RLE Euro VI saranno carrozzati da Marcopolo in Colombia su telai prodotti in Svezia. I veicoli trasporteranno fino a 180 passeggeri. Le specifiche richieste dall’operatore sono volte a soddisfare le esigenze di Santiago in materia di basse emissioni e alta sicurezza. I mezzi saranno quindi dotati di Zone Management, che limita automaticamente la velocità del veicolo su strade con alto rischio di incidenti o dove ci sono molti utenti della strada non protetti. E poi freni a disco a controllo elettronico, sospensioni pneumatiche regolate elettronicamente, Volvo Fleet Management System e I-Coaching, che aiuta il conducente a guidare in modo sicuro ed economico.

I 180 autobus Volvo faranno parte del sistema di trasporto di massa RED di Santiago, che trasporta ogni giorno quasi 6,1 milioni di passeggeri. Dei 6.200 autobus attualmente parte del sistema, 2.850 sono targati Volvo, compresi gli autobus di questo ultimo ordine.

«Abbiamo fornito autobus e soluzioni innovative alla rete di trasporto pubblico di Santiago sin da quando il sistema è stato integrato e con i nostri ultimi autobus articolati estremamente moderni stiamo continuando a rendere i trasporti pubblici sia più efficienti che più allettanti», commenta Alexandre Selski, direttore vendite di Volvo Buses in America Latina.

200 Volvo articulated buses ordered by Subus in Santiago 2020