Il Copit di Pistoia compie 50 anni e per festeggiare questo traguardo ha avviato il programma delle manifestazioni (in corso di definizione) con la presentazione pubblica di un nuovo autobus urbano da 12 metri.

Nella cornice della storica piazza del Duomo è stato esposto il Kent C12 di Otokar decorato con il logo dell’anniversario e completo di area carrozzella, impianto di climatizzazione e dei sistemi segnalazione incendio nel vano motore, di localizzazione satellitare e videosorveglianza interna e perimetrale. Può trasportare fino a 108 passeggeri è spinto dal motore Cummins Euro 6 da 278 cavalli abbinato al cambio automatico Voith DIWA.

Acquistato in totale autofinanziamento, è la prima risposta dell’Azienda pistoiese ai danni subiti nell’incendio che all’inizio di febbraio aveva colpito il deposito di Lamporecchio, mandando a fuoco ben 8 autobus (tre urbani e cinque interurbani) per sostituire i quali è già stato emesso un bando con finanziamento a lungo termine. Da notare che per il rinnovo del parco circolante, Copit ha acquistato negli ultimi 6 anni 43 autobus urbani (su un totale di 79), 40 interurbani (su 72) e 20 scuolabus.

Da un paio d’anni, attraverso la Mauri Bus System sono entrati a far parte della flotta Copit 10 Otokar Navigo City, consolidando un rapporto di collaborazione che ha portato alla stipula di un accordo nel 2018, secondo il quale Copit è diventata Centro di Assistenza Autorizzato per la Toscana degli autobus Otokar.