Presentato per la prima volta in Italia uno dei veicoli a guida autonoma di NAVYA, azienda francese specializzata nei mezzi autonomi e nelle nuove soluzioni di mobilità intelligente e condivisa. Si tratta dell’Autonom Shuttle, microbus elettrico senza volante con una lunghezza di soli 4,75 metri e una capacità di 15 passeggeri (11 seduti e 4 in piedi). Il veicolo ha fatto capolino a Torino lo scorso 4 marzo in occasione della presentazione del Fondo Nazionale Innovazione da parte del Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio.

«Il comune di Torino», si legge in un comunicato di Navya, «ha già mostrato il suo interesse a proseguire questa esperienza per un periodo più lungo in modo da mettere a disposizione dei cittadini un veicolo d’avanguardia nel trasporto autonomo».

Lo shuttle è poi partito alla volta di  Roma dove per una decina di giorni è stato testato nel quartiere EUR al fine di illustrarne funzionamento e tecnologia.

NAVYA, l’azienda produttrice degli shuttle ha colto l’occasione della sua presenza in Italia per presentare lo Shuttle al Ministero italiano. Lo shuttle è quindi stato in test a Roma per 10 giorni nel quartiere EUR e numerosi rappresentati del Ministero hanno potuto provare il bus autonomo, in modo da caprine il funzionamento e la tecnologia.