La società di trasporti Verkehrsbetriebe Hamburg-Holstein (VHH) si prepara alla conversione all’elettrico. L’obiettivo è di acquistare esclusivamente autobus privi di emissioni per la città di Amburgo a partire dal 2020. In quest’ottica rientra l’ordine di 16 elettrici eCitaro Mercedes-Benz. Gli autobus, in consegna a fine 2019, saranno caratterizzati da una serie di dotazioni speciali. Per la prima volta, infatti, potranno vantare la massima potenza per l’eCitaro grazie a dodici batterie con una capacità totale di 292 kWh. «Ciò si traduce in una autonomia pari a circa 170 chilometri secondo il ciclo SORT2, senza la necessità di ricarica lungo il percorso. In condizioni ideali, l’autonomia può arrivare anche a circa 280 chilometri», dichiara il produttore tedesco.
I 16 veicoli saranno ricaricati in deposito utilizzando un ingegnoso sistema di gestione della carica. «Tale tecnologia garantisce una ricarica precisa di ogni singolo bus per adattarsi alla sua specifica applicazione, senza inutili e costosi picchi di corrente. L’interno degli autobus è anche precondizionato termicamente. Ciò riduce il consumo di energia per il controllo del clima durante l’impiego e quindi estende l’autonomia».
I mezzi disporranno di tre porte a doppia larghezza e segmenti laterali vetrati nella porzione tra gli assi. A bordo, una grande area antistante la seconda porta con molto spazio per il trasporto di sedie a rotelle, carrozzine e passeggeri in piedi. E poi prese di ricarica USB per smartphone, rivestimento del pavimento effetto legno e un nuovo design del rivestimento del sedile sviluppato per gli autobus elettrici.