BYD Europe ha consegnato di 16 autobus a trazione elettrica all’Azienda trasporti di Messina (ATM). Si tratta della seconda flotta di bus elettrici in Italia. Modello è il BYD K7 da 8.7 metri per 53 posti totali con batterie al litio-ferro-fosfato e un sistema di ricarica lenta e rapida. L’autonomia dichiarata dal costruttore è di 200 chilometri.  I veicoli sono stati acquistati grazie ai fondi europei dell’Asse 2 del Pon Metro 2014-2020.

«Questo passaggio di consegne», tengono a precisare da BYD Europe, «è l’ultimo di una serie di notevoli successi di vendite recentemente conseguiti da BYD con le principali autorità locali in tutta Europa, compresi i fornitori di trasporti a Madrid, Valencia, Badajoz e Badalona in Spagna, Coimbra in Portogallo e consegne in corso in tutta la Scandinavia».

Per quanto riguarda l’Italia, altri autobus elettrici a marchio BYD sono stati forniti a Torino, Novara e Milano.

Elettrici BYD per ATM Messina