Primi elettrici Irizar in Lussemburgo

Voyages Emile Weber ha presentato i primi sei autobus elettrici dei dieci che verranno consegnati nel corso dell’anno alla società lussemburghese. I veicoli sono degli Irizar ie da 12 metri con due accessi, prese USB e sistema “Eco Assist”. Il costruttore dichiara un’autonomia di oltre 200 km garantendo 16 ore di guida in condizioni di traffico intenso. I mezzi verranno caricati di notte in deposito utilizzando sei caricatori con connettori Combo – CCS2 forniti dal produttore iberico. Le altre quattro unità da 18 metri in prossima consegna potranno essere ricaricate solo in deposito. Questo modello è operativo dal 2014 in una dozzina di città europee con risultati di comprovata autonomia, efficienza e affidabilità delle batterie. Per il gruppo Voyages Emile Weber, l’iniziativa fa parte del programma “Empowering Mobility” il cui obiettivo è di elettrificare la mobilità. L’elettrificazione della linea 305 della rete RGTR è stata del tutto completata lo scorso febbraio. Un gran numero di autobus sono stati convertiti per l’alimentazione elettrica e altri progetti in questo settore sono in corso.