Nella capitale kazaka Nur-Sultan sono arrivati ​​i primi 20 autobus full electric della gamma Yutong E12. Questo lotto fa parte di un ordine per 100 veicoli che verranno messi progressivamente in servizio. Si tratta del più grande ordine singolo per bus completamente elettrici non solo in Kazakistan ma nell’area CSI (Commonwealth of Independent States).

Per far fronte ai freddi inverni del Kazakistan, Yutong ha adottato una serie di misure sulle prestazioni di termo-resistenza di questi autobus elettrici in modo che possano soddisfare la domanda operativa di un’intera giornata dopo la ricarica completa.

Il Kazakistan vanta ricche riserve di petrolio e gas ed è il più grande paese dell’Asia centrale con tali risorse. Oggi il Kazakistan è coinvolto nello sviluppo globale di nuove energie e sta attivamente costruendo il suo sistema di trasporto ‘green’.

Il primo autobus Yutong è sbarcato nel mercato kazaco all’inizio del 2005. A dicembre 2019, il volume totale delle vendite di Yutong in Kazakistan ha superato le 2 mila unità, rappresentando oltre il 40% delle esportazioni cinesi di autobus di grandi e medie dimensioni nel Paese.

Target Scania sul clima 2020