Una nuova flotta di 15 elettrici BYD da 12 metri è stata recapitata alla società di trasporto municipale di Madrid (EMT), il più grande fornitore di trasporto pubblico spagnolo con 2.100 veicoli in gestione. È la prima volta che BYD fornisce i suoi eBus ad EMT e anche la prima volta che questi veicoli elettrici offrono nuovo servizio perimetrale nel centro della città che farà parte della strategia di sostenibilità ambientale ‘Madrid 360’.

Gli eBus di BYD sostituiranno i modelli diesel esistenti. «Il consiglio comunale di Madrid rinnova il suo impegno per la mobilità sostenibile, in particolare a seguito della pandemia di coronavirus», ha sottolineato il sindaco Ameida. «Sono state adottate misure di prevenzione e sicurezza per chiunque utilizzi i trasporti pubblici e incoraggiamo tutti i residenti di Madrid a utilizzare i mezzi pubblici. I 15 nuovi elettrici sono caratterizzati da grandi credenziali ambientali ed entreranno sulle due prime linee a emissioni zero».

La presenza sul mercato iberico del marchio BYD è ormai consolidata con flotte operative a Barcellona, ​​Valencia e Badajoz in Spagna e Coimbra, in Portogallo. Nel 2019, Badajoz, nel sud-ovest della Spagna, ha ricevuto il 50 millesimo eBus costruito da BYD.

BYD x EMT Madrid 20