Sono arrivati a Cipro i primi quattro autobus VDL dei 65 commissionati dalla CPT, la compagnia di trasporto pubblico che opera nei distretti di Nicosia e Larnaca. Sono dei VDL MidCity e fanno parte di un ordine per 15 unità a cui se ne aggiungono altri 50 della gamma VDL MidEuro. 

I primi sono veicoli per il TPL dalle dimensioni compatte con una sezione multifunzionale a pavimento ribassato. Il CTP li ha richiesti con 14 posti a sedere più 11 in piedi e un posto carrozzella con relativa rampa. I mezzi dispongono di prese USB, una console per i biglietti accanto al conducente e una doppia porta larga non meno di 1.240 millimetri. 

Il VDL MidEuro è un modello rivolto al segmento del trasporto di lusso. Un veicolo ideale per viaggiare con piccoli gruppi. Tuttavia, grazie a un motore ecologico e varie opzioni di layout, può essere utilizzato anche per i servizi di linea. Ed è in questa variante che i 50 VDL MidEuro verranno forniti a Cipro con 17 posti passeggero più due di servizio. Spostando i sedili nel veicolo, è possibile creare uno spazio per una carrozzella, aumentando così la flessibilità della configurazione. Il veicolo è inoltre dotato di una porta scorrevole elettrica e di un gradino di accesso elettrico estensibile azionabile dal conducente. Vi sono anche qui prese USB, sia per il conducente che per i passeggeri.

CPT è il nuovo operatore di autobus per Nicosia e Larnaca sull’isola di Cipro. Fa parte di una rete internazionale di compagnie di trasporto presenti in quattro continenti con oltre 40mila dipendenti. A Cipro coprirà milioni di chilometri ogni anno con una flotta di oltre 200 autobus e una squadra di oltre 500 persone. Il nuovo contratto è entrato in vigore il 5 luglio e ha una durata di 10 anni.

Autobus VDL per Cipro 2020