Seconda città più grande della Norvegia, nonché patrimonio mondiale dell’Unesco, Bergen, si prepara ad accogliere nella propria flotta 125 autobus MAN alimentati a biogas. Destinati alla compagnia di trasporti Tide Buss, gli autobus MAN oggetto della commessa comprendono 54 Lion’s City G da 18 metri con motore a gas E2876 LUH e 49 posti a sedere, 50 Lion’s City da 12 metri per 37 passeggeri seduti e 21 Lion’s City L LE da 14,7 metri con 49 sedili e propulsore a gas naturale E2876 LUH da 310 cv (228 kW). Tutti i veicoli soddisfano i requisiti sulle emissioni Euro 6d.

I nuovi autobus entreranno in servizio nella parte settentrionale di Bergen collegando le aree di Åsane, Arna e Osterøy, dove Tide Buss ha rilevato la gestione delle linee nell’ottobre 2020.

Alimentati con biogas trattato, gli autobus a metano non rilasciano emissioni di carbonio, rappresentando così una soluzione di trasporto pubblico alternativa e sostenibile. Un chiaro segnale quello lanciato dalla società Tie Buss che non è la prima volta che punta su questo tipo di alimentazione, altri urbani a biogas sono infatti impiegati nella città di Trondheim, nella Norvegia centrale.

125 urbani MAN per Bergen