BYD ADL ha fornito il primo dei 29 due-piani Enviro400EV a National Express West Midlands. L’investimento è stato supportato da un finanziamento di 3 milioni di sterline previsto dal Governo britannico per i veicoli a basse emissioni.

Gli autobus da 10,9 metri sono alimentati interamente da energia rinnovabile e utilizzano un sistema di batterie stazionario per bilanciare il carico sulla rete elettrica. Sono costruiti secondo lo standard ‘Platinum’ di National Express, offrendo ulteriore spazio per le gambe dei 65 passeggeri, caricabatterie USB, connessione Wi-Fi gratuita e altri servizi. Un avanzato sistema a pompa di calore assicura che l’energia di riscaldamento del vano passeggeri sia fornita in modo efficiente dalle batterie principali senza impattare sull’autonomia operativa.

«Alla National Express, le emissioni zero non sono il futuro ma il qui-e-ora», dice Tom Stables, amministratore delegato di National Express UK. «La nostra flotta di autobus sarà a emissioni zero entro il 2030 e siamo molto orgogliosi di offrire bus completamente elettrici alla popolazione delle Midlands occidentali. Vorrei ringraziare tutti i conducenti, i trainer, gli ingegneri e i manager che hanno lavorato così duramente dietro le quinte per far sì che ciò accadesse».

Il BYD ADL Enviro400EV a due piani è stato lanciato poco più di un anno fa. Ad oggi ne sono stati venduti oltre 250 e due terzi sono già in servizio nelle città del Regno Unito.

BYD ADL Enviro400EV
BYD ADL Enviro400EV x NX West Midlands